Tag: colore

Separator
Asterisk I corsi online di Pixar su animazione, colore e narrazione sono davvero fantastici. E completamente gratis!
22/02/2017 Morena Forza in Animazione / No comments

Alcuni giorni dell’anno sembrano proprio Natale, senza 25 dicembre sul calendario, senza carole, dispute pandoro-panettone e cenoni ipercalorici con i parenti.
Oggi infatti mi sento come se avessi aperto un grosso regalo inaspettato sotto l’albero: ho appena scoperto che un colosso come Pixar mette a disposizione gratuitamente, fra gli altri, un intero corso sullo Storytelling, riprendendo a quanto leggo, i contenuti di “Pixar Storytelling: Rules for Effective Storytelling Based on Pixar’s Greatest Films“, libro di Dean Movshovitz del 2015.
Il progetto “Pixar in a Box”, in collaborazione con Khan Academy ha reso pubblici diversi tutorial e guide che sembrano uno più irresistibile dell’altro.
Guardate qui, c’è davvero l’imbarazzo della scelta!

Alla scoperta di animazione e narrazione

Quasi tutte le lezioni online sono a video, e in sola lingua inglese, ma sono disponibili sottotitoli in inglese attivabili tramite le impostazioni YouTube, sembra tutto molto intuitivo.
Non occorre essere registrati al sito per seguire le lezioni, ma farlo è l’unico modo di memorizzare nel sistema i nostri progressi e sapere fino dove siamo arrivati a seguire ogni singola videolezione, quindi secondo me è consigliabile.
C’è di più: sul sito di Khan Academy è possibile seguire ogni video visualizzando in scorrimento lo script (quindi tutto il discorso per iscritto) nella parte inferiore della schermata.
Questo permette a chi non ha l’orecchio allenato all’inglese di premere stop e recuperare il significato delle parole che sfuggono alla comprensione; ma anche di prendere appunti copiando eventualmente le informazioni riportate nel testo senza dover riascoltare a nastro ciò che viene detto nel video. Questa attenzione mi è piaciuta da subito.

I corsi nascono da un’impostazione americana di formazione, mescolando lezioni vere e proprie a curiosi dietro le quinte in cui disegnatori, animatori, scienziati, sviluppatori, scultori e altre figure cardine del mercato dell’animazione spiegano i procedimenti alla base del loro processo di lavoro.
Come raccontano presentando il corso di Storytelling, “Tutto parte da un’idea”, ma quello che poi fa la differenza è un meticoloso lavoro di équipe nella produzione di un film di animazione in cui Arte, scienza e matematica si fondono in armonia.

Come sono stati strutturati i corsi Pixar
Il programma di "The Art of Storytelling"

Oltre ai video, ogni corso comprende dei testi che possono essere consultati in qualsiasi momento. Sono guide, ma anche approfondimenti ed esercizi.

Pixar e Khan Academy hanno idealmente frammentato le fasi di lavorazione di alcuni progetti classificandole in “Animation”, “Character Modeling”, “Patterns” e “Effects”. Ognuno di questi argomenti viene sviluppato in due lezioni, una di introduzione e l’altra più avanzata.
Per dare un’occhiata più da vicino alle lezioni che sono state preparate per noi avidi utenti, vi consiglio la lettura introduttiva che si trova qui.  Una seconda guida è invece dedicata a chi fa formazione e quindi insegna, non male davvero!

Domande e commenti

Come me vi fate domande del tipo “Quella che sto pensando di fare è una domanda scema?” ad ogni corso che frequentate? Ottimo! Sarete felici di sapere che in calce ad ogni lezione è possibile commentare o leggere le domande di chi ha seguito il corso, aggiungendo così informazioni molto interessanti a ciò che abbiamo appena imparato o che non abbiamo osato chiedere.

Proprio come mi è appena successo, scoprirete che a volte le domande che ci facciamo sono più che lecite, e condivise da molte persone. Rincuorante! :-)

Letture

Pixar Storytelling 
Rules for Effective Storytelling Based on Pixar’s Greatest Films”
di Dean Movshovitz (2015)
Dieci capitoli per scoprire le regole della magica narrazione Pixar

The Animator’s Sketchbook
Pixar (2015)
Un’esplorazione completa delle fasi di sviluppo di un film di animazione

Funny!: Twenty-five Years of Laughter from the Pixar Story Room
di John Lasseter
Chronicle Books (2015)
Un libro dedicato agli appassionati Pixar, con molti concept e scene tagliati che non hanno raggiunto il grande schermo

Condividi su:
error
Continua a leggere
Asterisk 100 anni per festeggiare il colore: 240 pagine di ispirazione cromatica
25/11/2015 Morena Forza in Altri Libri / one comment

A corto di ispirazione quando si tratta di scegliere i colori?
Se come me siete appassionati di accostamenti cromatici sarete felici di sapere che Kate Greenwood ha raccolto cento anni di combinazioni super ispiranti, nelle 240 pagine del suo libro “100 Years of Colors” edito da ILEX ed uscito all’inizio di novembre.

100_Years_of_Colour
La cover di questo libro straordinario (che non vedo l’ora di ricevere!)

Il volume viene descritto come “una festa del colore”.

In un articolo di Printmag, l’autrice racconta com’è nata questa iniziativa; raccogliere solo dieci immagini per ogni decade è stato molto difficile, perché la selezione doveva essere molto ristretta.
Al tempo stesso, alcune immagini erano davvero belle, ma non riportavano abbastanza colori da fornire una vera e propria palette.
Comunque, i severissimi criteri di ricerca l’hanno aiutata a selezionare anche immagini meno famose e conosciute, facendole scoprire dei piccoli tesori.

100yearsofcolors2

100 years of colors Kate Greenwood

100 years of colors Kate Greenwood

100 years of color Kate Greenwood

Il libro è stato pubblicato in due versioni cartacee e rilasciato anche per una lettura digitale per Kindle.

Copertina rigida Copertina flessibile
Copertina rigida circa 29 euro Copertina flessibile Euro 24

Ringrazio Printmag per le immagini.

Condividi su:
error
Continua a leggere
Asterisk 5 (+1) risorse che aiuteranno l’ispirazione nel creare tavolozze colore
10/07/2015 Morena Forza in Disegno / 2 responses

Se state cercando di creare una palette colori (cioè una tavolozza) per un vostro progetto, che sia una tavola, un logo o uno schema colore per un sito o il vostro blog, potreste entrare in crisi e non riuscire a scegliere e mischiare ogni tono e sfumatura.

Oggi vi propongo, per chiudere la settimana in bellezza, cinque risorse più una, per superare questo problema e creare degli schemi di colore perfetti e pronti per ogni uso. Li ho provati tutti e mi sono trovata molto bene!

1) Colour Lovers
Questo sito contiene sia delle tavolozze colore pronte, sia la possibilità di applicarle ai pattern presenti e messi a disposizione per ogni utente registrato. E’ una risorsa potentissima e la uso da molti anni ormai.
A differenza dei primi anni in cui è stato lanciato viene aggiornato meno spesso, ma ormai la quantità di palette inserite è così impressionante che ci si può ricavare ogni sorta di combinazione senza nessuna difficoltà.
Il sito mette a disposizione anche la possibilità di prelevare colori da una foto a scelta. Decisamente da provare.

 

2) Colllor
Questo sito è particolare: molto adatto se state cercando di creare una varianza di tinte. Si può partire da un colore ed ottenerne altri spostandosi sui valori cromatici nei suoi dintorni, tramite lo spettro colori.

 

3) Color Wizard
Particolarmente adatto per chi mastica qualche nozione di teoria del colore, Color Wizard permette la creazione di tavolozze anche molto sofisticate. Fornisce tutti i valori esadecimali di ogni colore.

 

4) Elvan – Generatore di schemi cromatici
Se abbiamo trovato un colore che ci piace e che abbiamo scelto ma non sappiamo quali altri colori possono essere bene abbinati, questo sito è una vera manna dal cielo!

 

5) Color Blender
Se siete tra quelli che come me si trovano a proprio agio nella gestione colori digitali in Photoshop e si destreggiano aggiungendo più ciano, più magenta, più giallo o più blu nel ragionare su tinte e toni, allora Color Blender fa al caso vostro. La vera caratteristica speciale di questo sito è la possibilità di esportare le combinazioni salvate in file tavolozza per Photoshop o Illustrator: fantastico!
Unico neo: i colori sono trattati solo in RGB e valori esadecimali. Strumento perfetto per il web e chi tratta siti e contenuti web, quindi.

L’enorme Bonus +1: Adobe Kuler
Un raffinato e sofisticato strumento per la creazione di tavolozze colore, di casa Adobe (la stessa che produce Photoshop, per intenderci); si può scegliere se gestire la scelta delle tinte e dei toni tramite la ruota colore, colori analoghi, colori complementari, toni monocromatici ecc…
Adobe Kuler è molto divertente per gli smanettoni e facile se ci sono delle nozioni di teoria del colore alla base.

Nota: Alcuni di questi strumenti sono simili, si differenziano per l’approccio al colore e per il tipo di prodotto a cui si lavora.
Giocarci è inizialmente la maniera migliore per conoscerli e scegliere il proprio o i propri preferiti.

Buoni esperimenti!

Condividi su:
error
Continua a leggere