1000 Shadows: la Street Art in un manicomio italiano

Lo street artist brasiliano Herbert Baglione ha scelto un manicomio in disuso in provincia di Parma per mostrarci le ombre del suo progetto “1000 shadows”, che si allungano inquietanti negli ingressi alle camerate, o dalle vecchie sedie a rotelle.

Mi fa pensare a come un urlo possa essere silenzioso, le trovo davvero efficaci nel loro messaggio, oltre che eleganti e ben fatte.
Affascinante come Baglione scelga di non rimuovere le screpolature delle pareti o di disegnarci sopra, ma piuttosto le asseconda seguendone la conformazione, rivelando le ombre.

data-mobile="1"
Total
0
Shares
6 comments
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Article

Pasta&Pastelli. Tre illustratrici si scambiano lezioni al mare.

Next Article

Sull'arte di imparare e... disimparare. Quando ripulire un eccesso di acrilico porta una riflessione.

Related Posts