Varie
Asterisk Elena Mirulla lavora a Sexy Tales
10/01/2012 Morena Forza in Varie / 8 responses

Ho conosciuto Elena Mirulla prima ancora di iniziare a fare questo mestiere e una cosa che mi è subito saltata all’occhio è che Elena assomiglia tantissimo alle pupazzette dei suoi fumetti (Crazy Tribe è uno dei fumetti più divertenti che ho letto).
Ho deciso di intervistarla, ma prima ancora lei ci ha dato la possibilità di pubblicare un suo tutorial che ha scritto durante la realizzazione del suo ultimo lavoro “Sexy Tales” che lei definisce “Versione stuzzicosa liberamente ispirata alle favole”.

Buona lettura e… mano alle matite! :)

1) Mentre scrivo la sceneggiatura di una tavola faccio uno schizzo approssimativo di come sarà realizzata. Spesso gli storyboard sono abbastanza incomprensibili se non per gli autori. E il mio senz’altro lo è, ahah!
2) Ed ecco la versione a matita! ^^ Uso Fabriano F4 lisci 33×48 e un portamine con la punta dura così posso colorare direttamente sopra le matite, senza cancellare :)
3) Direttamente sulla matita comincio a colorare i personaggi in primo piano e le parti più importanti degli sfondi, usando pantoni e copic :)
4) Spesso mentre coloro le basi inizio già a ripassare il tratto con gli stabilo point 88… Infatti io non passo a china, ma coloro il segno con questi pennarelli, solitamente.
5) Alcuni mi hanno chiesto come gestisco le trasparenze del vestitino della Fata Turchina… Beh, il primo passo è colorare semplicemente di color carne le parti del corpo che più “sporgono” da sotto il vestito
6) Finalmente ho ripassato il tratto di tutta la tavola :) Ogni parte va colorata col pennarello del colore più simile e un po’ più scuro del colore di base e ogni personaggio o oggetto in primo piano viene ulteriormente ripassato per dargli più spessore e importanza. Ma mancano ancora gli sfondi da colorare!
7) Questi sono i pennarelli che uso per colorare e ripassare il tratto
8) E questi sono i materiali che userò adesso: gessetti Faber Castell, cotone, cotton fioc e le mie ditine!
9) Dopo aver sporcato il cotone con la polvere del gessetto vado a colorare le parti mancanti
10) Ecco la tavola tutta colorata! Ovviamente si tratta solo delle basi!
11) E si vanno a cancellare le parti dove il gessetto ha sporcato :P
12) Con il cotton fioc definisco le parti piccole e i particolari, sempre coi miei cari gessetti ;)
13) Anche i particolari sono stati fatti! Gessetti: avete fatto il vostro dovere :P
14) Ora traccio le ombre con il mio fedele Copic ciao C-5 con la punta a pennello
15) Ecco fatte tutte le ombre :) Ora mancano le luci, giusto?
16) Per le luci uso la semplice tempera bianca ^_^ Di solito odio usare i pennelli, mi danno poca “sicurezza” :P Anche perchè sono molto disordinata e pigra, così le loro punte sono sempre un po’ rovinate e quindi traditrici :P
17) Alcuni capelli della fatina li faccio con la tempera azzurra :) Così fra fili bianchi e azzurri ha più l’aspetto di una capigliatura vera, con le ciocche un po’ selvagge e disordinate :)
18) e dopo aver fissato i colori con lo spray e scansionato e ripulito la tavola, eccola qui! ^___^ Ora tocca a voi dirmi cosa ne pensate ;)
Condividi su:

Commenti

commenti

Separator

8 comments on “Elena Mirulla lavora a Sexy Tales

  1. io sono una dilettantissima autodidatta e quindi… una cosa così fatta da zero per me sarebbe impossibile… poi x il colorare.. beh complimentoni! non ci potevo credere che era stato colorato con i pennarelli.. (li ho sempre odiati!)
    quindi complimenti! per me sei bravissima! per quanto possa valere il mio giudizio … :P

  2. bellissimo lavoro, grazie per aver condiviso il procedimento :) una sola domanda… il foglio poi come lo conservi? perché… i gessetti poi non tendono a togliersi essendo polvere?

  3. questa pagina di fumetto m'ispira tantissimo! Credo proprio che comprerò anche io le penne stabilo, perché è proprio un'idea favolosa quella di fare i contorni con i colori stessi.. beh anche se al nero non si rinuncia! :D Complimentissimi!
    Se vi va potete passare a dare un'occhio al mio blog e magari a darmi qualche consiglio !
    http://dreaminmangaka.blogspot.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *